Tecnica Cross-linking - Chirurgia Refrattiva

RIchiedi un appuntamento

Chiama
Dove Siamo
Tecnica Cross-linking - Chirurgia Refrattiva

Grazie al Cross-linking è possibile rafforzare le fibre collagene della cornea impedendo lo sfiancamento della cornea, con il conseguente assottigliamento o in alcuni casi più gravi anche alla perforazione.

Che cos'è la tecnica Cross-Linking?

Utilizzata principalmente per chi soffre di Cheratocono, questa tecnica utilizza la combinazione tra la luce ultravioletta e di un collirio a base di vitamina B2.

Grazie a quest’ultima sostanza, si viene a generare all’interno della cornea una reazione chimica che moltiplica i legami tra le fibre di collagene, che diventano più spesse e ordinate, grazie agli stimoli della luce ultravioletta.

La cornea così va a stabilizzarsi, arrestando lo sfangamento che ha subito a causa del Cheratocono.

A cosa serve la tecnica Cross-Linking?

Il Cheratocono è quel disturbo che interessa la cornea. Quest’ultima assume la forma di un cono sporgente, restituendo così a chi ne soffre un’immagine distorta e sfalsata dell’immagine.

Il Cross-Linking ha il compito di correggere la superficie conica che ha assunto la cornea, livellandola e riportandola al suo stato naturale.

COSA ASPETTI?

SCOPRI SE PUOI TOGLIERE GLI OCCHIALI

siti web Catania